Mediante improvvise e coinvolgenti emozioni, IIS Da Vinci Nitti di Cosenza aderisce al Progetto per il percorso delle competenze trasversali e l’orientamento dal titolo “Scuola in diretta”. Gli studenti delle classi terze dell’indirizzo di Grafica e Comunicazione, sono stati impegnati in questo percorso formativo

con la produzione di un talk show televisivo, mediante l’uso di strumentazioni tecnologiche professionali insieme all’ azienda IAMU Comunicazione, con il suo direttore Sergio Conti. Da anni impegnata in vari progetti e stimolando gli studenti a far emergere il proprio talento per raggiungere l’obiettivo finale, l’azienda ha integrato e messo a disposizione regia, mixer, telecamere e microfoni per incentivare le competenze apprese. Nel rispetto delle misure anticovid vigenti, il lavoro è stato svolto in presenza nel nuovo laboratorio audiovisivo dell’Istituto, grazie all’ organizzazione e collaborazione dei docenti Bruno Masottini, Carmen Anello, Rossella De Marco, Natalia Mauro, Guerino Avolio. Dopo una presentazione del progetto, la prima ad essere coinvolta in una settimana di lavoro intenso è stata la classe III B Grafica, dal team degli autori fino allo staff di produzione: regista, mixer audio e video, grafico, fotografo, pubblicitario, nonché nei ruoli apicali di coordinamento rappresentati dai team leader. Il tema scelto dai ragazzi e trattato con sensibilità e professionalità: come trasmettere e autocontrollare le proprie emozioni. Importante è stata la presenza in qualità di ospite in studio di Simona Paese, psicoterapeuta, fondatrice del centro di Meditazione Tara Verde. La dottoressa ha spiegato le difficoltà dei giovani in questo tempo di pandemia nel gestire le emozioni, una spinta determinante al risultato finale del prodotto multimediale, con indicazioni di carattere psicologico. Altro importante intervento in studio è stato dato da Marcello Romanelli, giornalista e autore del libro “E vissero tutti felici e distanti”, scritto durante il primo lockdown. Durante l’intervista, ha risposto alle domande dei ragazzi fornendo loro dei consigli e suggerimenti su come affrontare con speranza il prossimo futuro post-pandemico. <<Cari ragazzi, cercate di essere sempre felici di quello che fate- conclude l’autore del libro-. Ogni cosa va fatta con passione ed entusiasmo. La vita è energia>>. Ed è proprio la parola scelta dallo stesso Romanelli da mettere nella bacheca delle emozioni.
Spazio anche alla musica con l’esibizione di un’altra studentessa dell’Istituto, Carmen Covello, sul pezzo di Elisa “Se piovesse il tuo nome”. Una canzone che esprime bene i sentimenti dell’amore.
Ultimo intervento in studio è stato dato da Fabrizio Pirillo, docente di scienze motorie dell’Istituto. Ha risposto alle domande dei ragazzi, fornendo suggerimenti su come le tensioni emotive possano essere alleviate dalla costante attività fisica oltre che da una corretta alimentazione.
Durante l’intero percorso inclusivo e didattico, gli studenti hanno imparato a far squadra e a comprendere l’importanza di operare in team per il raggiungimento del risultato finale: il prodotto televisivo. Il successo di questa prima settimana guarda già al futuro prossimo: una nuova esperienza coinvolgerà la classe III A dell’indirizzo di Grafica e Comunicazione, con nuovi temi e il medesimo impegno in vista della realizzazione del prodotto finale. Entrambi i prodotti saranno poi pubblicati sul sito della scuola e sul portale dell’azienda www.iamu.it. Una prova continua per l’ IIS Da Vinci Nitti che si mostra quale scuola estesa all’innovazione e ai tanti cambiamenti. Tante applicazioni pratiche e uno sguardo proiettato al mercato del lavoro in un settore in forte espansione come quello della comunicazione. I docenti e gli studenti rivolgono un ringraziamento particolare al Dirigente Scolastico Damiano De Paola per aver sostenuto l’iniziativa che si è rivelata una crescita personale e un’esperienza professionale altamente significativa.

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.