Attività Alunni

logo olimpiadi italiano

Si è svolta, in modalità online la gara semifinale delle Olimpiadi di italiano che ha visto schierarsi nell’agone grammaticale, sintattico e testuale gli alunni vincitori della fase d’Istituto. Visibilmente emozionati gli studenti; encomiabili nel loro aplomb e nel livello di autonomia e di responsabilità con cui hanno affrontato la sfida. Ad accompagnarli in questo miglio le Referenti scolastiche del progetto prof.sse Guaglianone A. e Montanini M.A. silenti ma presenti per tutta la durata della prova.

A fare capolino nell’evento anche la Referente regionale prof.ssa Lucia Claps che ha vagliato la serietà della prova, l’ottemperanza ai dettami del Regolamento previsto per questa fase tributando gli “in bocca al lupo” ai partecipanti per gli esiti futuri della gara. Anche oggi è stata scritta una bella pagina di cittadinanza attiva.

“Il successo non viene solo con la vittoria, ma anche dal desiderio di vincere.”(Friedrich Nietzche).

logo olimpiadi italiano

Si rende nota la pubblicazione dei vincitori della gara di Istituto delle Olimpiadi di italiano 2021:

Categoria Junior Area tecnica

SAMUELE

MAZZEI

MARTINA

MOLINARO

GIULIA

VALENTE

Categoria Senior Area tecnica

ADELE ROSETTA

DENI

ANTONIO

FERRO

ANNALUCE

ARCURI

Categoria Junior Area professionale

MARIKA

BALDINO

SABRINA

LUCIA

FABIOLA

NICOLETTI

Categoria Senior Area professionale

AURORA

CRIVARO

PAOLA

QUINTIERI

FRANCESCA

VIZZA

I 12 vincitori si sono sfidati a livello nazionale sui diversi livelli di padronanza della lingua :ortografia, morfologia, sintassi, punteggiatura, lessico, testualità. Una tappa importante e impegnativa che li vedrà schierarsi nella successiva gara semifinale del 9 aprile 2021.

La lingua è identità, unità, strumento fondamentale per una cittadinanza reale. Non c’è cittadinanza senza padronanza della lingua.

Ai nostri ragazzi un invito: siate orgogliosi ambasciatori della lingua italiana.

Referenti scolastici DavinciNitti

Prof.ssa Montanini

Prof.ssa Guaglianone

 

 

 

 

olimpiadi ita Anche quest’anno, nonostante le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria da Covid-19, seppur nella limitatezza del numero di partecipanti, è al via la decima edizione delle Olimpiadi di Italiano, una competizione inserita nel Programma annuale Valorizzazione Eccellenze del Ministero dell'Istruzione, che ogni anno sollecita in centinaia di studenti l'interesse e la motivazione a migliorare la padronanza della lingua italiana.

E noi ci siamo senza se e senza ma.

Nonostante tutte le difficoltà e le incertezze del periodo, la didattica non si ferma: non potrebbe fermarsi mai. È solo un voltare pagina senza abbandonare i nostri studenti, permettendo loro, anzi, di entrare da protagonisti nel circuito delle competizioni nazionali.

È con questa forte spinta motivazionale che il nostro Istituto ha aderito alle iniziative ministeriali finalizzate alla valorizzazione delle eccellenze e comprese nel PTOF. La gara, articolata nelle due categorie junior e senior, si svolgerà secondo le seguenti fasi:

  • 25 febbraio 2021 gara d’Istituto categoria junior
  • 26 febbraio 2021 gara d’Istituto categoria senior
  • 09 aprile 2021 gara semifinale nazionale
  • 11 maggio 2021 gara finale nazionale.

Le squadre, formate grazie anche all’ausilio del Dipartimento di Lettere nel designare gli alunni meritevoli, si stanno da tempo allenando in modalità online, sotto la guida dei referenti scolastici.

Un’opportunità formativa da non perdere, che valorizza anche l’autonomia personale e la voglia di vincere, come sfida ai tempi e a sé stessi.

Referenti scolastici DavinciNitti

Prof.ssa Montanini

Prof.ssa Guaglianone

loc2

Classi IIA e IIB Biotecnologie, ITAS "Nitti"

Con energia, vitalità e ottimismo, simbolizzati dal colore arancio, anche gli studenti dell'IIS DA VINCI-ITAS NITTI di COSENZA, con il D.S. prof. Damiano De Paola, la prof.ssa Ida De Lorenzo e la prof.ssa Simona Rizzuto, hanno voluto contribuire con un messaggio di speranza alla II° edizione di ORANGE THE WORLD. Gli studenti delle classi II A e II B Biotecnologie hanno voluto comunicare, attraverso un video di pochi minuti, quanto le donne debbano essere se stesse con coraggio, fiducia e determinazione perchè ogni donna "ha il diritto di sentirsi ed essere libera"...

 Cliccare sull'immagine sottostante per vedere il video

202012.01 fermo

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche quest'anno gli allievi del DavinciNitti hanno partecipato con entusiasmo, seppure in DAD, alle proiezioni dei corti del MyART International Film Festival, rassegna dedicata al tema dei diritti umani. La visione dei corti su argomenti così delicati, permette di promuovere negli alunni sia spirito critico che competenze di cittadinanza attiva. Il cinema diventa, così, strumento di conoscenza e formazione. La rassegna permette, infatti, alla scuola di destrutturare paradigmi convenzionali, “inventando” nuovi spazi e luoghi condivisi, utili alla riflessione sulla complessità sociale che rappresenta la realtà del nostro tempo e su tematiche con le quali i ragazzi si confrontano quotidianamente.

LOC01LOC02

olimpiadi

 

E la vittoria è arrivata, almeno in questa prima fase di Istituto. Dimenticate gli studenti apatici, umorali e con il congiuntivo claudicante. La realtà è ben diversa e loro ne fanno parte come dimostrano i valori medi per categoria. Le sfumature del vocabolario italico le conoscono e le usano per conquistare i primi posti. Sono gli atleti delle Olimpiadi di italiano.

Per i risultati della Fase di Istituto delle Olimpiadi di Italiano cliccare sul file allegato.

Referenti scolastici: A. Guaglianone e M.A. Montanini 

Allegati:
Scarica questo file (Olimpiadi - fase di Istituto.pdf)Olimpiadi - fase di Istituto.pdf[ ]380 kB

art. montanini

Al via la settimana delle Olimpiadi di italiano, ormai tradizionale e consolidata competizione che vede le eccellenze del nostro Istituto partecipare alla gara organizzata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Passione per l’italiano?

Pare di si! Considerata l’affluenza e la partecipazione dei nostri studenti, uniti nel condividere un momento didattico di grande qualità. Da Vinci e Nitti: due anime di un’unica identità scolastica ancora uniti in “singolar tenzone” per gareggiare nelle diverse fasi delle Olimpiadi.

Grazie al Dipartimento di Lettere per la collaborazione offerta nell’indicazione delle eccellenze.

Grazie al Dirigente scolastico che ha promosso un’esperienza formativa di sviluppo non solo delle competenze in lingua italiana ma di quegli obiettivi di cittadinanza attiva tanto richiesti per il futuro cittadino del domani.

In bocca al lupo a tutti i ragazzi per gli esiti della prova da cui risulteranno i vincitori per la fase regionale del 5 marzo 2020.

Prima si dà battaglia e poi si cerca la vittoria.

                                                                                       Referenti scolastici

A.Guaglianone

M.A. Montanini

Gli studenti del DAVINCINITTI presenti alla manifestazione “5 giorni di musica contro le mafie”. Unmafie1 emozionante incontro di riflessione con l’avv. Fabio Trizzino, genero del giudice Paolo Borsellino, per tenere viva la memoria delle vittime della mafia.

A distanza di più di un ventennio dall’attentato di Cosa Nostra in via D’Amelio, risuonano in maniera forte e viva, tra le file dei ragazzi, le parole del magistrato pronunciate il 23 giugno 1992 alla commemorazione di Giovanni Falcone nel trigesimo della strage di Capaci:

“La lotta alla mafia non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale, anche religioso che coinvolgesse tutti, che tutti abituasse a sentire la bellezza del fresco profumo di libertà che si contrappone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”.

Prof. ssa M.A. Montanini

PremiazioneSi è conclusa, al Cinema Italia-Tieri, con la premiazione dei vincitori, la VI edizione del concorso di cortometraggi e scrittura creativa su "vecchie e nuove dipendenze" riservato agli istituti superiori della città.

Il nostro Istituto è stato pluripremiato.

Per la sezione cortometraggi:

- secondo posto raggiunto con il video "2B or not 2b".

- menzione speciale come migliore interprete nel corto "Game over" all'allievo Andrei Razvan Varzaru.

Per la sezione fotografia: primo posto web all'allieva Alessandra Petrone per lo scatto dal titolo "Ponte Arenella di notte".

Di seguito i video, con le relative sinossi (vedi allegati), e lo scatto premiati. Cliccare sulle immagini per vedere i cortometraggi

 

Video - 2b or not 2b

fermo 2b or not 2b 

 

Video - Game over

Game over

 

FOTO - Ponte Arenella di notte

Ponte Arenella di notte

 

Allegati:
Scarica questo file (SINOSSI CORTO GAME OVER.pdf)SINOSSI CORTO GAME OVER.pdf[ ]64 kB
Scarica questo file (Sinossi.pdf)Sinossi.pdf[ ]184 kB

Il mondo della Scuola incontra quello della Politica e delle Istituzioni. I ragazzi del triennio di Grafica e Comunicazione del nostro Istituto visitano palazzo “Tommaso Campanella” di Reggio Calabria, sede del Consiglio Regionale.

Una visita guidata nel cuore delle Istituzioni regionali per capirne le funzioni e l’importanza per la vita di ciascun calabrese.

Una forte sensibilizzazione all’esercizio della cittadinanza attiva, alla conoscenza delle funzioni, delle attività e dell’organizzazione del Consiglio e un rafforzamento del valore delle Istituzioni.

Nell’aula consiliare “F. Fortugno” vuota, gli studenti, seduti sulle illustri poltrone sentono le Istituzioni più vicine e immaginando di proporre, discutere e approvare una legge regionale ricostruiscono quella condizione essenziale che porta a far germogliare la consapevolezza ed il senso dell’essere “cittadini”.                                                                  02                                                     

01

Pagina 1 di 5

Inizio pagina